Oralità

 

Dite voi; nel rito collocate il fatto
– poco importa l`antefatto di torti o ragioni
di quanti caddero nel fango senza Salvezza
o si rialzarono su paci di sabbie mobili –

Sotto oralità di falsi soli,
fate splendere doni
– non lance spezzate sulle teste dei renitenti –

Rendete disponibili i frutti
– Chè non servono mani e neppure occhi –
per fame preghiera e ringraziamento.

Stamburinate
– a memoria delle cosa viva, crash e ride di miti fasulli –
sul marmo senza data.

Alla maniera degli artisti
– edulcorare logos, fare,
di bacche sonnolente, gustosi acini – dite.

Chè dire io non so
di folgore da Oriente
e parusia.

Anna

 

 

 

 

Anna

Annunci

27 Replies to “Oralità”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...