Gennaio.

 

IMG_20170705_110105

 

Ti narro del luglio che fiorì d’assai, dell'Agosto del nonostante, sempre, ti penso, del Settembre dei finalmente, solamente tu.

Ti narro dell' Ottobre colmo di desideri in dolci confluenze, del Novembre in ritorsione con la lama più sottile da affilare.

Ti narro del Dicembre del viaggio trattenuto da eventi in coesione e del cinema d’essai sul divano.

Gennaio, da che lento cominciasti vi è una netta riduzione di sussulti e ritmi non si  accordano a parole.

Finiranno le domande nel barlume, si frantumeranno i sogni allo specchio, il nuovo eliderà solitudine inventandone altra di lontano.

A Febbraio sarò nella stagione del conforto, forse.

Anna

Annunci