Gioielli Rubati 4: Anna Leone – Isabella Scotti – Lance Sheridan – Augusto Roa Bastos – Miriam Messina – Erospea – Savina Dolores Massa.

Aprire la pagina di Flavio e leggere il mio nome ; il mio primo pensiero è stato: che ci faccio io qui ? L`ho detto più volte in altri luoghi e circostanze : la poesia in me accade ,non è una costante ;non  ne ho abbastanza cura ,non limo ,non la lascio a decantare mesi dentro un cassetto o nelle bozze del blog ; scrivo e basta.Lo so,è un modo maldestro di fare poesia e me ne assumo la responsabilità ,tanto che ,molto onestamente ,rifuggo occasioni di confronto e probabilmente crescita .Come non posso essere grata a Flavio per questa fiducia? Forse e dico forse ,potrebbe essere per me ,motivo di maggiore impegno .Grazie Flavio Alnerighi.

Invito anche io,come erospea  (Dora) a visitare i siti di riferimento degli autori presenti e a loro porgo i miei complimenti .

 

 

 

almerighi

FINO AL SONNO

Vorrei un’ora muta, una soltanto,
dove neppure il vento,
dove neppure la pioggia battente,
dove neppure il battito alle tempie,
dove solo la pelle e il suo odore
e un ventre di memorie da cullare
fino al sonno.

di Anna Leone
qui:
https://www.facebook.com/anna.leone.73700136

*

E’ settembre

Piano,
controvoglia,
ma inesorabilmente
sparisce
il sole d’agosto.
Piano,
si ritira,
si nasconde,
mentre nubi nere,
apparse in cielo,
son di cattivo auspicio.
Giunto è settembre,
il nostro mese.
Ricordi
dov’eravamo oggi?
Sul greto
di quel fiume,
soli,
io e te.
Un leggero venticello
mi aveva scomposto
i capelli.
E tu,
con la tua mano,
li avevi
rimessi in ordine.
Forte
il rumore dell’acqua,
che scendeva a valle.
Forte
quel sentimento
che ci univa.
Era settembre,
come oggi,
che siamo insieme,
ancora qui.

Isabella Scotti settembre 2018
qui:
https://isabellascotti.wordpress.com/2018/09/04/due-poesie-per-augurarvi/

*

MEDICINE

Sento l’odore della medicina: oscuro come radici marcescenti
Torcendo la…

View original post 816 altre parole

3 Replies to “Gioielli Rubati 4: Anna Leone – Isabella Scotti – Lance Sheridan – Augusto Roa Bastos – Miriam Messina – Erospea – Savina Dolores Massa.”

  1. accadrà pure…, ma (te l’avrò detto già in passato) per me la tua è una poesia di bella sensibilità, che non rinuncia alla compassione verso le vite mentre ne segna la complessità compenetrandosi senza perdersi; e con una musicalità che trasmette

    te lo dico con l’umiltà di me che leggo, avverto, e non ci capisco… di critica poetica, ma mi viene di esprimermi e ci sta

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...