Una donna accorta

almerighi

Una donna accorta non svelerebbe
il pozzo di San Patrizio nella borsa
al primo lupo scovato alla fermata.

Una donna accorta non è una sottana
non chiederebbe l’accendino
per poter dire che oggi non pioverà,
raccontare di tendini rotti
parlando con cadenza sbandata.

Una donna accorta saprebbe
di non dover affrontare fragilità
e ogni durezza con chi nemmeno
le chiede come sta, ma

nel gioco dell’esitazione, ognuna
riesce a ritrovare primavera
anche nel più idiota vestito a festa.

Iniziammo a sognarle sui girotondi
in vinile e mimosa tanti anni fa
senza mai più smettere
di voler essere loro. E loro, noi

View original post

One Reply to “Una donna accorta”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...